DOMANDE E RISPOSTE SULLA LOTTERIA SCONTRINI E GUIDA AGENZIA DELLE ENTRATE

Qui si chiariscono molti dubbi

10/12/2020

A seguito della nostra notizia del 1° dicembre scorso Vi sottoponiamo una serie di Domande e Risposte sulla prossima partenza della LOTTERIA DEGLI SCONTRINI il prossimo 1 gennaio 2020. Inoltre in fondo alla pagina potete scaricare la GUIDA appena pubblicata dall'AGENZIA delle Entrate.

Cos'’e' la lotteria degli scontrini?

È una lotteria nazionale e gratuita che parte il 1° gennaio 2021 e che prevede estrazioni e premi settimanali, mensili e annuali.
A partire dal 1° gennaio 2021 i tuoi normali acquisti - in contanti o senza - produrranno gratuitamente “biglietti virtuali” che ti consentiranno di partecipare alle estrazioni “ordinarie” ed alle estrazioni “zerocontanti”: se avrai pagato con strumenti di pagamento elettronico parteciperai ad entrambe.
L’esercente, nel momento in cui incassa il corrispettivo e rilascia lo scontrino (documento commerciale, non fiscale), ha l’obbligo di trasmettere i relativi dati (a fini fiscali) all'Agenzia delle entrate; gli stessi dati, se abbinati al codice lotteria dell’acquirente, consentono automaticamente la partecipazione alla lotteria.

Chi può partecipare alla lotteria?

Possono partecipare tutte le persone fisiche maggiorenni, residenti in Italia, che si siano procurati il codice lotteria e acquistino beni o servizi presso esercizi commerciali al minuto

Cosa si intende per esercente?

L’esercente è il titolare del negozio o il singolo artigiano o lavoratore autonomo che vende beni o servizi.

Cosa deve fare l'esercente per adeguarsi alla Lotteria degli scontrini?

Deve obbligatoriamente fare un aggiornamento del Registratore Telematico rivolgendosi al suo fornitore. E' un aggiornamento del software e può essere integrato da uno strumento di lettura ottica per rendere più veloce l'acquisizione del codice del cliente (codice a barre) ed evitare perdite di tempo ed errori nel digitare lo stesso codice su registratore telematico. Il tutto comporterà un onere per l'esercente.

L'esercente può rifiutarsi di ricevere il codice dal cliente? Ci sono sanzioni?

SI l'esercente può rifiutarsi. Non c’è una sanzione per l’esercente che sceglierà di non acquisire il codice lotteria dei clienti. Questo però, potrà segnalare la circostanza all’Agenzia delle Entrate. secondo quanto previsto dalla lettera c), articolo 20 del decreto n. 124/2019, potrà comunicare la circostanza all’Agenzia delle Entrate in modalità telematica, tramite una sezione dedicata del portale Lotteria. La segnalazione finirà nell'insieme delle informazioni utilizzate sia dalla Guardia di Finanza che dall’Agenzia delle Entrate per la messa a punto delle attività di analisi del rischio evasione. Poiché l’analisi del rischio è uno dei fattori preliminari all’avvio dei controlli fiscali; il punteggio di affidabilità del negoziante sarà quindi condizionato dalla delazione del cliente. E' sicuramente unna norma controversa che, sebbene non preveda una sanzione diretta nel caso di mancata adesione alla lotteria degli scontrini, apre la strada ai controlli invasivi di Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza.

Posso partecipare alla lotteria solo se pago in contanti?

No, puoi partecipare alla nuova lotteria sia pagando in contanti sia utilizzando carte di credito, carte di debito, bancomat, carte prepagate, carte e app connesse a circuiti di pagamento privativi e a spendibilità limitata.
In entrambi i casi potrai partecipare alle estrazioni ordinarie della lotteria degli scontrini; con gli acquisti effettuati tramite strumenti elettronici di pagamento parteciperai anche alle estrazioni zerocontanti che riservano premi sia a te che acquisti sia all’esercente.

Posso partecipare alla lotteria se non pago in contanti?

, puoi partecipare alla nuova lotteria anche effettuando i tuoi acquisti con carte di credito, carte di debito, bancomat, carte prepagate, carte e app connesse a circuiti di pagamento privativi e a spendibilità limitata.
Tutti gli acquisti effettuati tramite strumenti elettronici di pagamento ti consentono di partecipare sia alle estrazioni ordinarie sia alle estrazioni zerocontanti; queste ultime riservano premi sia a te che acquisti sia all’esercente.

La lotteria premia anche l'esercente?

, nel caso delle estrazioni “zerocontanti”(pagamenti solo con moneta elettronica): lo scontrino estratto premia sia il consumatore, sia l’esercente. Sono previsti per l’esercente un premio annuale di 1.000.000 di euro, dieci premi mensili di 20.000 euro, e, a partire dal 2021, quindici premi settimanali di 5.000 euro.

C’è un limite ai biglietti virtuali che posso ottenere per la mia spesa?

Non puoi avere più di 1.000 biglietti virtuali per ogni scontrino: ogni scontrino associato al tuo codice lotteria ti farà ottenere un biglietto virtuale per ogni euro speso fino a un massimo di 1.000 biglietti virtuali per acquisti di importo pari o superiore a 1.000 euro; 10 scontrini possono quindi farti ottenere fino a 10.000 biglietti virtuali, 100 scontrini fino a 100.000 biglietti virtuali e così via.”

Cos'è un biglietto virtuale?

Alla lotteria si partecipa gratuitamente, senza comprare alcun biglietto vero e proprio, con i biglietti virtuali prodotti dai tuoi acquisti.
Ogni volta che acquisti un bene o un servizio di importo pari o superiore a 1 euro, prima dell’emissione dello scontrino chiedi all'esercente di associare allo stesso il tuo codice lotteria: i tuoi scontrini, se corredati del tuo codice lotteria e trasmessi all'Amministrazione finanziaria, si trasformano automaticamente in “biglietti virtuali”, vale a dire in biglietti non di carta, ma comunque esistenti e memorizzati nella banca dati creata per la lotteria.

Come si partecipa alla lotteria degli scontrini?

Partecipare alla lotteria è facile: vai allo spazio “Partecipa ora” che trovi nella home page del portale https://www.lotteriadegliscontrini.gov.it/portale, digita il tuo codice fiscale e genera il tuo codice lotteria, poi memorizzalo e portalo sempre con te.
Una volta partita la lotteria, se acquisti beni o servizi di costo pari o superiore a 1 euro, mostra il tuo codice lotteria all’esercente e chiedine l’abbinamento ai dati dell’acquisto: ogni euro del tuo acquisto si trasformerà così in un biglietto virtuale della lotteria, fino a un massimo di mille biglietti virtuali per ogni scontrino.

Quanto tempo ha l'esercente per trasmettere i dati di ogni scontrino?

L’esercente è tenuto a trasmettere i dati relativi agli scontrini entro la fine della giornata di emissione o, in caso di impedimenti tecnici, comunque non oltre 12 giorni dall’emissione.

Se l’esercente tarda a trasmettere gli scontrini, si parteciperà alle prime estrazioni effettuate dopo l’inoltro degli scontrini; per le estrazioni si prenderà difatti a riferimento il giorno in cui lo scontrino verrà acquisito alla banca dati della lotteria e non la data di emissione dello scontrino.

Cosa accade se non ho la maggiore età?

Se non hai la maggiore età non potrai avere il codice lotteria e partecipare alla lotteria.

Tutti i miei acquisti mi consentono di partecipare alla lotteria?

Non tutti gli acquisti ti permettono di partecipare alla lotteria. Non te lo consentono:

  • gli acquisti di importo inferiore a un euro;
  • gli acquisti effettuati online;
  • gli acquisti destinati all’esercizio di attività di impresa, arte o professione;
  • nella fase di avvio della lotteria, gli acquisti documentati mediante fatture elettroniche;
  • sempre nella fase di avvio della lotteria, gli acquisti per i quali i dati dei corrispettivi sono trasmessi al sistema Tessera Sanitaria (per esempio gli acquisti effettuati presso farmacie, parafarmacie, ottici, laboratori di analisi, ambulatori veterinari ecc.);
  • sempre nella fase di avvio della lotteria, gli acquisti per i quali l’acquirente richieda all'esercente l’acquisizione del proprio codice fiscale a fini di detrazione o deduzione fiscale.

Consentono di partecipare alla lotteria anche gli acquisti effettuati on line?

Gli acquisti effettuati on line non consentono di partecipare alla lotteria.

Ci sono limiti di spesa minimi o massimi per partecipare alla lotteria?

Sì, potrai partecipare alla lotteria con tutti i tuoi scontrini di importo pari o superiore a un euro: ti spetterà un biglietto virtuale per ogni euro speso fino a un massimo di 1000 biglietti virtuali per acquisti di importo pari o superiore a 1000 euro; 10 scontrini possono quindi farti ottenere fino a 10.000 biglietti virtuali, 100 scontrini fino a 100.000 biglietti virtuali e così via.

Se l’importo speso è superiore a un euro, l’eventuale cifra decimale superiore a 49 centesimi produrrà comunque un altro biglietto virtuale.

Quali sono i premi in palio?

Per le estrazioni ordinarie sono previsti:

  • sette premi di 5.000 euro ciascuno per le estrazioni settimanali;
  • tre premi da 30.000 euro ciascuno per le estrazioni mensili;
  • un premio di 1 milione di euro per l’estrazione annuale.

Per le estrazioni “zerocontanti” sono previsti:

  • quindici premi da 25.000 euro ciascuno per il consumatore e quindici premi da 5.000 euro ciascuno per l’esercente, per le estrazioni settimanali;
  • dieci premi di 100.000 euro ciascuno per il consumatore e dieci premi di 20.000 euro ciascuno per l’esercente, per le estrazioni mensili;
  • un premio di 5.000.000 di euro per il consumatore e un premio di 1.000.000 di euro per l’esercente, per l’estrazione annuale.

Nel caso di estrazioni “zerocontanti”, lo scontrino estratto premia sia il consumatore, sia l’esercente.

Con uno scontrino si possono vincere più premi?

Ogni scontrino potrà risultare vincente a una sola estrazione mensile e a una sola estrazione annuale.
Nell’area riservata del PORTALE LOTTERIA (www.lotteriadegliscontrini.gov.it) – NON ANCORA ATTIVA - potrai verificare a quali estrazioni partecipano i tuoi scontrini.

Posso riscuotere il premio senza avere lo scontrino?

Sì, non occorre esibire alcuno scontrino per riscuotere il premio.

Se partecipo alla lotteria i miei acquisti vengono tracciati?

No, la lotteria degli scontrini non consente il tracciamento dei tuoi acquisti. Al sistema lotteria arrivano solo dati riguardanti l’importo speso, la modalità di pagamento (contante o elettronico) e il tuo codice lotteria, mentre non arrivano altri dati descrittivi del tuo acquisto (tipologia del bene o del servizio acquistato). Questi dati sono raccolti e conservati nella banca dati del sistema lotteria dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli e possono essere utilizzati esclusivamente dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli nelle estrazioni e per risalire a te solo in caso di vincita (tramite l’abbinamento codice lotteria - codice fiscale). Né l’esercente né altri potranno invece risalire a te per profilazioni o analisi delle tue abitudini di spesa.

A chi vengono forniti i dati relativi agli acquisti?

Importi, modalità di pagamento e codice lotteria relativi ai tuoi acquisti vengono trattati telematicamente e convogliati nella banca dati del sistema lotteria dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, per essere utilizzati esclusivamente nelle estrazioni e per risalire a te solo in caso di vincita (tramite l’abbinamento codice lotteria - codice fiscale).
Né l’esercente né altri potranno invece risalire a te per profilazioni o analisi delle tue abitudini di spesa.

Come vengono utilizzati i dati relativi agli acquisti?

Importi, modalità di pagamento e codice lotteria relativi ai tuoi acquisti vengono utilizzati esclusivamente dal sistema lotteria dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, per generare i biglietti virtuali che ti consentono di partecipare alle estrazioni e per risalire a te in caso di vincita (tramite l’abbinamento codice lotteria - codice fiscale).

Come viene tutelata la privacy degli acquisti?

Le informazioni raccolte nella banca dati del sistema lotteria sono trattate dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli (di seguito ADM) esclusivamente per le finalità della lotteria, in qualità di titolare autonomo, nel rigoroso rispetto delle regole di legge. ADM si avvale di Sogei S.p.A. come responsabile del trattamento ai sensi dell’articolo 28 del Regolamento (UE) 2016/679.
Il trattamento dei tuoi dati - rilevati dai singoli esercenti e convogliati telematicamente alla banca dati del sistema lotteria - è incompatibile con qualsiasi trattamento effettuato per finalità diverse dalla partecipazione alla lotteria. Non a caso non è prevista, né al momento della generazione del codice lotteria né al momento dell’acquisto, l’identificazione di chi chiede e di chi utilizza il codice lotteria. Al fine di minimizzare il trattamento dei tuoi dati, potrai ottenere il codice lotteria inserendo solo il tuo codice fiscale nell’area pubblica o nell’area riservata del Portale Lotteria.
Anche l’utilizzabilità del tuo codice fiscale per ottenere il codice lotteria è verificata da ADM attraverso un servizio informatico che l’Agenzia delle entrate rende disponibile al sistema lotteria.

Devo chiedere un codice lotteria per ogni estrazione?

No: una volta ottenuto il tuo codice lotteria potrai utilizzarlo per tutti i tuoi acquisti e partecipare, così, a tutte le corrispondenti estrazioni. Se vorrai, potrai comunque chiedere e ottenere più di un codice lotteria.
Potrai utilizzare lo stesso codice lotteria per tutte le estrazioni - "ordinarie" e "zerocontanti" - della lotteria degli scontrini.

Il codice lotteria contiene i miei dati personali?

No, non li contiene. Al fine di minimizzare il trattamento dei tuoi dati, l’Agenzia delle dogane e dei monopoli rende disponibile nell’area pubblica e nell’area riservata del “Portale lotteria”, una funzionalità che ti consente - inserendo il tuo codice fiscale - di generare il tuo codice lotteria, indispensabile per partecipare alla lotteria.

 Cosa accade se perdo il codice lotteria?

Se hai dimenticato o perso il codice lotteria, puoi facilmente visualizzarlo nella tua area riservata (sezione “I miei codici lotteria”) o in alternativa ottenerne un altro: accedi all’area pubblica del PORTALE LOTTERIA (all’indirizzo www.lotteriadegliscontrini.gov.it), inserisci nuovamente il tuo codice fiscale nella sezione dedicata e visualizza il tuo nuovo codice lotteria; potrai a questo punto stampare il tuo nuovo codice lotteria, salvarlo sul tuo computer o memorizzarlo sul cellulare per poi esibirlo all’esercente al momento dell’acquisto.
Nel caso tu ritrovassi il codice lotteria che pensavi di aver smarrito, lo potrai utilizzare in alternativa a quello nuovo.

Posso avere più di un codice lotteria?

Sì: se vuoi, puoi facilmente ottenerne un altro, accedendo all’area pubblica del PORTALE LOTTERIA (all’indirizzowww.lotteriadegliscontrini.gov.it); lì inserisci nuovamente il tuo codice fiscale nella sezione dedicata e visualizza il tuo nuovo codice lotteria.
Come già saprai, il codice lotteria può essere stampato o memorizzato sul tuo cellulare per poi essere esibito all’esercente al momento dell’acquisto.
Se hai più codici lotteria, potrai utilizzarli in alternativa nei tuoi acquisti.

Quanti codici lotteria si possono generare?

Potranno essere generati massimo 20 codici lotteria per ogni codice fiscale. Nel caso venga raggiunto il numero massimo di codici generati, a fronte della richiesta di generazione di un nuovo codice sarà fornito uno dei codici generati in precedenza.

Documenti allegati